Riparte il Campionato U19 – VTB Clai Pianamiele

Sembra finalmente essere arrivato il tanto atteso momento del debutto di VTB Clai Pianamiele nel campionato Under 19 regionale. La squadra allenata da Manuel Turrini, e composta per metà da ragazze della prima squadra di Csi Clai e per metà da ragazze di VTB Masi Pianamiele di Serie B2, sarà impegnata mercoledì 7 aprile alle 20:30 in casa contro la Fulgur Bagnacavallo per la gara valevole come prima giornata del girone di ritorno.

Purtroppo la formazione imolese-bolognese ha dovuto fare i conti con i contagi che hanno colpito B2 e B1 e quindi con quarantene e chiusura delle palestre, che hanno impedito fino ad oggi di scendere in campo alle ragazze dell’Under.

In questa stagione gli impegni casalinghi della Pianamiele U19 si disputeranno alla Palestra Cavina a Imola, che dal punto di vista logistico rappresenterà un vantaggio per le ragazze di Csi Clai, essendo la Cavina la palestra delle partite interne anche della prima squadra nel campionato di Serie B1.

Sul conto delle avversarie di turno del Bagnacavallo va segnalato che per la Fulgur questa è la terza partita nel campionato Under 19. Le prime due uscite non hanno portato gloria alla Fulgur, sconfitta in entrambe le occasione per 3-0.

Per VTB Clai Pianamiele, che punta contendere il primato del girone alla Teodora, ed alla qualificazione alle finali regionali, questo sarà un primo test che potrà fare luce su questa formazione che fin qui ha avuto poche occasioni per allenarsi a ranghi completi.

La novità di questi giorni è il logo di un nuovo sponsor che comparirà sulle maglie della squadra. Si tratta di Pica Italia, azienda imolese che commercializza prodotti non-food su tutto il territorio nazionale con la presenza all’interno delle principali catene della grande distribuzione italiana. In questo clima di incertezza per i calendari, dovrebbe comunque rimanere confermato che il successivo impegno di VTB Clai Pianamiele sarà proprio contro la Teodora in trasferta a Lido Adriano mercoledì 13 aprile alle 20:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *