Un punto al tie break per la Pianamiele

Fenix Faenza – VTB Masi Pianamiele 3 – 2 (25/21 – 25/16 – 25/27 – 12/25 – 15/12)
PIANAMIELE: Bernardeschi A. 3, Ceroni S. 17, Ugolini A. 9, Ciccarelli B. 17, Barbieri A. 7, Bongiovanni C. 16, Melloni F. 1, Laporta R. (L), Meriem Benameur, Boruzzi S. (L), Giannoni B., Branchini L., Dini E. , Vicenzi C.
All. Pasini P. , Vice All. Colli M.
Battute: ace 9 / errori 16.
Muro: 10 subiti / 7 vincenti

La VTB Masi Pianamiele torna in campo a Faenza contro la capolista Fenix: dopo oltre due ore di gioco guadagna un punto prezioso e muove la classifica uscendo dal campo a testa alta.
L’avvio di partita vede subito le rossoblù giocare senza timori contro il sestetto di casa: l’attacco va a segno (5/8), Faenza inizia a giocare e mette pressione in battuta. Pianamiele resta in partita (15/16) e gioca palla su palla, ma è Faenza a fare il break decisivo (21/18) con un contrattacco e un muro, andando poi a chiudere la frazione (25/21). Nel secondo set Faenza scappa (8/4) mentre le rossoblù calano in attacco e in ricezione: muro e difesa della squadra di casa hanno preso le misure, le attaccanti Fenix variano i colpi e vanno a segno (21/12). Invano il tentativo di recupero delle nostre giocatrici e Faenza si porta sul 2 a 0 (25/16).
Le ragazze bolognesi tornano in campo cariche e continuano a giocare senza timore (4/8). Il cambio palla gira su percentuali molto buone e Pianamiele spinge con tutte le attaccanti (9/16). Faenza prova a riordinare le idee, le rossoblù commettono qualche errore e la formazione di casa impatta sul 23 pari. VTB annulla due match point grazie a due rigiocare vincenti da zona 2 e dal centro (25/25), quindi un muro punto bolognese e un attacco out Fenix consegnano il set a Pianamiele (25/27) e riapre la gara.
Le ragazze di coach Pasini accettano la sfida e nel quarto parziale mettono sotto Fenix con grande determinazione, giocando con attenzione in ogni fondamentale. Dopo il break iniziale (4/8) è ancora l’attacco e il servizio dai 9 metri a dare soddisfazioni (10/16): la squadra ci crede e il sestetto felsineo porta con merito la gara al quinto set con un eloquente 25 a 12.
Il parziale decisivo si apre con un break Fenix (4/0); il divario resta invariato fino al cambio campo (8/4). Il sestetto di casa ferma qualche attacco bolognese (6/10) Pianamiele lotta fino alla fine (10/12), annulla un match-ball (11/14) e va al servizio. Attacco vincente da zona 2 per Fenix Faenza che porta a casa la vittoria e due punti.
Oggi abbiamo visto una grande prova delle giovani ragazze VTB Masi Pianamiele: hanno giocato con attenzione e determinazione con la capolista portando a casa un punto meritatissimo che sblocca la classifica e dà fiducia a tutto il gruppo dopo questo lungo stop. L’atteggiamento è quello giusto e con tale consapevolezza si guarda già al prossimo appuntamento previsto per giovedì 1 aprile a Rubiera: servirà nuovamente testa e cuore. Forza ragazze, forza VTB Masi Pianamiele. 

Articolo di Maurizio Colli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *