Home Slider,  Volley Team Bologna

VTB Pianamiele – Vittoria in casa contro Reggio Emilia!

#SerieB2 #VTBPianamiele 
VTB Pianamiele Bologna 3 – Arbor Reggio Emilia 0 
(25-23, 25-13, 25-10)
Taiani 7,Pavani 10,Tesanovic ne Costantini 11, Palmese 10, Mazza, Guerra 3, Tripoli, Bughignoli K 20, Volontè ne, Muraca L1, Garagnani L2

Terza giornata di ritorno per il Vtb Pianamiele Bologna, ad Ozzano le giovani rossoblù affrontano le reggiane dell’US Arbor di Reggio Emilia, le 2 squadre hanno, prima di questo match 5 punti di differenza.
All’andata furono le Reggiane ad imporsi, con un netto 3-0.
Bologna parte con Guerra al palleggio e Palmese opposto, Bughignoli e Taiani in banda, Pavani e Costantini al centro con Muraca Libero.
La partenza del Pianamiele è esaltante, il coach della squadra ospite è costretto a chiamare 2 time out già prima 15 punti.Nonostante questa partenza spumeggiante, le ragazze di Reggio Emilia non stanno a guardare e recuperano lo svantaggio fino al 14-14.
VTB scappa ancora via sul 20-17 ma in poco tempo si torna subito in equilibrio, ed il set procede punto a punto.. con un primo tempo di Costantini si chiude per 25-23 il primo set, schiacciando sull’acceleratore! 
Il secondo è una sinfonia rossoblù.. ace in battuta, attacchi potenti,muri invalicabili e difese spettacolari, il pubblico ozzanese si stropiccia gli occhi e siamo sul 2-0 per Pianamiele, 25-13 il parziale.
Si accende una spia d’allerta con l’iniziare del terzo set, grande incognita soprattutto quando una squadra giovane conduce per 2-0.
I dubbi sono risolti da un’altra veemente partenza delle bolognesi, 13-5 a metà set, US Arbor non ha più la forza di reagire e Vtb Pianamiele vince dominando il parziale per 25-10.
Netto il tre a zero e tre punti importantissimi per i nostri giovani talenti.
Vtb Pianamiele esce così dalla zona rossa e si appresta ad affrontare la trasferta di Calerno sabato prossimo alle ore 18.00 con rinnovato entusiasmo!!

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *