IDEA VOLLEY ASD

Una Idea da vivere

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
E-mail Stampa PDF

Scuola di Pallavolo Paolo Marcheselli

23 ottobre 2010 , il sogno diventa realtà; è presentata ufficialmente la nascita della  Scuola di Pallavolo Paolo Marcheselli, intitolata al fondatore dell’Idea Volley.

In un tardo pomFiorini1eriggio di settembre, tra curiosità e rinnovato entusiasmo, è cominciata la stagione ufficiale del gruppo Idea Volley. Una cornice d'eccezione - la sala dell’Arengo del comune di Zola Predosa – per una volta valorizzata non da esperti politicanti, ma da una folta schiera di giovani, dai 12 ai 25 anni, accolti con un caloroso benvenuto da parte del sindaco Stefano Fiorini (nella foto a sinistra) e dell’assessore allo sport Alessandro Ansaloni.

Un luogo che non è stato casuale, così come non è stata casuale la scelta di incoronare Zola Predosa come centro dell'attività del gruppo Idea Volley.  In questo contesto, alla presenza delle cariche politiche e sportive locali (il sindaco di Zola Predosa, Stefano Fiorini, gli assessori allo sport Alessandro Ansaloni, Marco Pondrelli, Tamara Battistini ed Andrea Serra Giaretta, i presidenti della Pol. Zola, Ugo Beghelli, della FIPAV provinciale Rosario Palladino e dell'Idea Volley, Luigino Franco), è stato ufficialmente presentato il progetto che rappresenta una linea di contatto comune tra il passato, il presente ed il futuro del gruppo Idea Volley: la Scuola di Pallavolo Paolo Marcheselli.

Primo presidente e colonna portante del gruppo Idea Volley, Paolo ha donato pensieri, idee, tempo e tantMassa1a passione allo sport e ai giovani. Nei suoi dieci anni di presidenza ha trasformato delle piccole società amatoriali in una delle realtà sportive socialmente più impegnate nel territorio e conosciuta a livello nazionale per la serietà e la professionalità che la contraddistingue, raggiungendo e promuovendo lo sport tra i giovani come momento di coesione e gioia, nella vittoria e nella sconfitta.

La Signora Laura Marcheselli ed il Dott. Massa (nella foto a destra), rappresentante di Holmo e Finsoe, due società in cui per anni Paolo Marcheselli ha ricoperto importanti incarichi dirigenziali, lo hanno ricordato, illustrando ai tanti giovani presenti quali sono gli obiettivi e lo scopo della nascita della scuola di pallavolo Paolo Marcheselli, scoprendo poi il logo che sarà presente su tutte le maglie dei giovani che praticheranno il volley nei nostri comuni. Un’inaugurazione ed un momento molto sentito e voluto dalle persone che hanno lavorato nell’ambito sportivo con Paolo.

Per non dimenticarlo, per fare continuare a vivere il suo importane e prezioso lavoro (Pallavolandoci no. 1  - 23.10.2010)

Scuola di volley, scuola di vita

Vorrei cheLogo_SPPM questa scuola potesse essere una materia integrativa rispetto a quelle che le ragazze studiano sui banchi di scuola, per dare loro insegnamenti e soddisfazioni che rimarranno nella loro vita”. Parole di Elena Marcheselli, ex giocatrice, figlia di Paolo Marcheselli e presidente onorario del gruppo Idea Volley, che commenta in questo modo il progetto voluto, realizzato ed ora dedicato a suo padre. “L'obiettivo – afferma Elena – è quello di fare pallavolo a tutti i livelli, dando continuità al lavoro che mio padre aveva impostato.

E' bello pensare ad una società in cui tutte possano giocare insieme unite dall'amore per la pallavolo e per la voglia di stare insieme e di migliorarsi. Parlo delle ragazze che, per qualità fisiche e tecniche possono ambire a traguardi importanti, ma anche di quelle che vogliono giocare semplicemente perchè hanno il piacere di praticare la pallavolo.

Nella nostra società c'è e ci sarà spazio per tutte”. Un vero e proprio esercito, guardando i numeri. “La Scuola di Pallavolo Paolo Marcheselli – afferma infatti Elena - comprende tutte le squadre giovanili dal minivolley fino all'Under 18. Facendo un calcolo, le nostre squadre giovanili sono circa cinquanta”. Tante e di livello. “Abbiamo già un riconoscimento di qualità a livello regionale – conferma infatti il presidente onorario del gruppo Idea Volley -. I nostri allenatori sono tutti tesserati e lavorano in modo che nemmeno una ragazzina sia delusa ed i genitori si impegnano per portare le loro figlie agli allenamenti anche quando sono lontani.

E' un bel lavoro di squadra a cui partecipano tutti, portando ognuno il suo contributo”. Per il bene comune. “Puntiamo a far sì che le nostre ragazzine si sentano parte della stessa società e che lavorino e giochino tutte per lo stesso obiettivo, che siano in una squadra top o in una di terza divisione”. Intervista a Elena Marcheselli di Damiano Montanari.

You are here: Società IDEA VOLLEY Scuola pallavolo Paolo Marcheselli